Molte cose di casa sono ancora da traslocare compresi tutti gli scatoloni con l’occorrente per un perfetto Natale.

Con i costi esagerati di palline, alberi e luci  due anni fa, grazie ad un’amica, abbiamo costruito un albero “moderno” trovando l’idea tramite uno dei miei social network preferiti: Pinterest!

Il risultato è stato spettacolare e lo abbiamo addobbato con palline di carta stampate e ritagliate da noi! Gli anni successivi hanno fatto capolino nasti, palline di ogni colore e anche i cioccolattini!

Il “Polpetta” ogni volta è fiero del suo operato e i preparativi per le feste sono stati sempre un successo nonostante la lontananza dalla vecchia casa e dalla famiglia!

Ecco quindi alcuni suggerimenti per divertirsi e creare un albero di famiglia tutto speciale con i vostri Polpettini (passatemi il termine comune 😉

Scegliete prima di tutto come rendere l’idea ( vi do alcuni suggerimenti!):

christmastreecollage2

christmastreecollage1 christmastreecollage4

Hai trovato qualcosa che ti piace? Bene!

Allora comincia a pensare in quale punto della casa starebbe meglio la tua creazione, se devi spostare qualche mobile per dare al tuo progetto il giusto spazio e poi prendi qualche appunto sul materiale che ti piacerebbe usare. Lascia libera la tua fantasia e poi  vai in cerca dei “tuoi pezzi unici”. Infine crea e metti un tocco di luce.

Insomma come ricetta per aspettare il Natale è davvero bella, e a me ha lasciato anche una nuova percezione: bastano idee semplici e di buon senso, lontano dal consumismo sfrenato, per creare qualcosa di davvero speciale che dia quel “tocco di magia” che rende le piccole cose speciali. Per me è stato davvero istruttivo!

Aspetto la foto del tuo magnifico albero a businessmumit@gmail.com! Mi piacerebbe metterli in bella mostra proprio su una bacheca di Pinterest, tutta Businessmum! Intanto ti posto il nostro capolavoro 😛

businessmum-natale-fai-da-te

Ohohohohoooooooooooo 😛

 

 

  • author's avatar

    By: Marzia Di Meo

    Mi chiamo Marzia e sono una mamma monoparentale e single. Da quattro anni sono libera professionista e nella vita coreografo mio figlio “Polpetta”, un cane di 30 kg e un insana propensione per viaggi e spostamenti.
    Di origine Piemontese, ho vissuto qua e la nel mondo: ultimamente accoccolata nel cuore verde della Romagna.
    Faccio finta di parlare quattro lingue e ho le valigie (reali e virtuali) sempre pronte per nuove avventure in cerca di un bel equilibrio socio-economico, grazie anche alla continua ricerca della felicità!
    Mi piace ridere e da grande, dopo aver fatto per tanti anni la ballerina, vorrei diventare un’attrice comica e una rugbysta ovviamente nello stesso preciso momento! Ho un sacco di passioni strane e sono purtroppo affetta da multitasking ossessivo compulsivo: negata per la cucina, il giardinaggio, il fai da te e nel rendermi presentabile con “trucco e parrucco”, cerco la mia posizione strategica nelle quattro mura di casa.
    Per ora sono riuscita a mettere la carta igienica nel nostro super porta-rotolo e l’evento è stato festeggiato per settimane nella cittadina! In amore aspetto la conoscenza di vita su altre galassie perché è chiaro che non capisco il marziano e probabilmente parlo venusiano troppo veloce.
    Appassionata di internet e web e con una sana curiosità per la vita umana, ho basato il mio lavoro sull’assistenza virtuale e sulla possibilità di lavorare online e dal mio ufficio in casa.

  • author's avatar

    Visit the author’s website

  • author's avatar

    I Diritti dei bambini
    Una mamma negata in cucina
    Mattoncini giganti: PlayEdo ti adoro!
    Chocotone: il gioco al cioccolato!
    Ho poco tempo: faccio yoga on line!

    See all this author’s posts